Digital development

Tecniche e Linguaggi di Programmazione per lo Sviluppo Videoludico

Dal 31 maggio al 5 luglio – 2017

Il corso si propone di insegnare le basi per la progettazione e la realizzazione di applicazioni videoludiche. L’attività formativa prevede una serie di moduli teorici e pratici in cui i partecipanti lavoreranno da soli ed in gruppo per approfondire le proprie conoscenze di programmazione e dell’utilizzo di strumenti di sviluppo multipiattaforma (open source e/o gratuiti) di facile reperibilità.

Organizzazione del corso

Percorso di 60 ore

(3 lezioni a settimana della durata di 4 ore)
Il corso sarà di tipo live training, dove teoria e pratica si muoveranno di pari passo.
È previsto un test di ingresso
Sono previste n. 2 valutazioni scritte e/o esami pratici durante il corso (1 a metà corso e uno a fine corso)

Lunedì, Mercoledi e Venerdì 14:00-18:00

Lingua

Italiano

Livello

Intermedio

Numero max di studenti

30

Attestati rilasciati

Badge di partecipazione
vedi regolamento

Sede

Via Bergognone 34, 20144 Milano

Apri in mappe

Costi

Edizione gratuita offerta da

Il programma

INTRODUZIONE: I VIDEOGIOCHI
Lo studente verrà guidato attraverso il mondo dei videogiochi, esplorandone alcuni dei più famosi (eventualmente scelti dalla classe stessa). Gli studenti saranno incoraggiati ad analizzarne i principali punti di forza e le principali pecche, proponendo, a livello teorico, eventuali idee di modifica. Alcuni punti salienti:
Cos’è un videogioco?
E’ difficile realizzarlo?
Su quali piattaforme è meglio sviluppare al giorno d’oggi?

FONDAMENTI DI PROGRAMMAZIONE E STRUMENTI
Gli studenti ripasseranno le basi della programmazione e verranno introdotti ad uno specifico linguaggio. Cominceranno inoltre ad utilizzare una serie di strumenti specifici (IDE di sviluppo, revision control, etc.) Alcuni punti salienti:
Quali sono gli strumenti (multipiattaforma) migliori per lo sviluppo di software?
Quali sono i linguaggi migliori (o più usati) per lo sviluppo di videogiochi?
Cos’è un sistema di revision control?
Come si lavora in team (anche remoto)?

GLI ENGINE PER REALIZZARE VIDEOGIOCHI
Durante questo modulo, gli studenti verranno introdotti ad uno specifico engine per la realizzazione di videogiochi. Verranno inoltre spiegate le principali best practices per la realizzazione di un videogioco. Alcuni punti salienti:
2D o 3D?
Posso realizzare un videogioco con pochi mezzi a disposizione?
Quanti engines sono disponibili per la realizzazione di un videogioco?
Quali sono i migliori?

PROGETTO APPLICATIVO
In quest’ultima fase, la classe sarà guidata nella progettazione e realizzazione di un videogioco di tipo grafico, a partire da una serie di asset grafici forniti dall’insegnante ed utilizzando esclusivamente le tecniche imparate durante il corso.
Alla fine di questo modulo i partecipanti avranno prodotto un proprio videogioco.

Competenze acquisite

Analisi di un videogioco da un punto di vista attivo, quello del game designer o game developer
Lavorare in gruppo per progettare un videogioco
Applicazione delle principali logiche della programmazione
Utilizzo di software specifici per la realizzazione di un videogioco
Organizzazione di un progetto secondo una serie di best practices e mantenimento tramite sistemi di revisione
Realizzazione di un videogioco vero e proprio

Requisiti per candidarsi

– Hai più di 20 anni

– Sei diplomato o laureato

– Parli correntemente l’italiano

– Sei in grado di comprendere testi in inglese

– Hai una o nessuna esperienza lavorativa

– Puoi garantire la presenza in aula a Milano quando previsto dal programma

– Conoscenze elementari di logica, matematica, geometria e trigonometria.

– Fondamenti (anche elementari) di programmazione.

– I partecipanti devono portare il proprio laptop con Windows 7 SP1+, 8, 10; Mac OS X 10.8+

I nostri docenti

Marco Secchi

Bio – Specialist Trainer

“Si insegna veramente con autorità quando prima si fa e poi si dice.” San Gregorio Magno