Digital Design & Making

Pillole d’elettronica

Dal 12 al 14 giugno – 2017

Pillole di elettronica è un percorso che consente di acquisire competenze utili per affrontare progetti tecnologici che hanno a che fare con l’hardware e l’elettronica e progettare quindi in ambito Iot, robotica e di interaction design. Nel percorso saranno affrontate le grandezze fondamentali: tensione, corrente, resistenza e le equazioni che le legano e che regolano il funzionamento dei circuiti elettronici. Alla teoria verranno affiancate esercitazioni pratiche con tester e componenti elettronici. Una parte del corso sarà dedicata alla simbologia usata per la progettazione dei circuiti elettrici e sua traduzione in pratica. Nelle esercitazioni impareremo a leggere, disegnare e realizzare un circuito elettrico semplice. Non mancheranno lezioni sulla saldatura ed esercitazioni pratiche su circuito stampato di connettori e fili di vario diametro.

Candidati al corso

Organizzazione del corso

Percorso di 20 ore

TEORIA
lezioni frontali 5 ore

LABORATORIO
Attività di progettazione e sviluppo 15 ore
Le attività di progettazione e realizzazione saranno svolte in gruppo.

Dal 12 al 13 giugno – Tutti i giorni dalle 9:15 alle 18:00

Il 14 giugno – Dalle 9:15 alle 13:00

Lingua

Italiano

Livello

Base

Numero max di studenti

20

Attestati rilasciati

Badge di partecipazione
vedi regolamento

Sede

Via Bergognone 34, 20144 Milano

Apri in mappe

Costi

Edizione gratuita offerta da

Il programma

Tensione, corrente e resistenze
Simbologia
Circuiti
Saldatura

Competenze acquisite

Competenze elettroniche di base
Saper  saldare
Le misure in elettronica

Requisiti per candidarsi

– Hai un età compresa tra i 20-40 anni

– Parli correntemente l’italiano

– Hai una o nessuna esperienza lavorativa

– Puoi garantire la presenza in aula a Milano quando previsto dal programma

– I partecipanti devono portare il proprio laptop

Candidati al corso

I nostri docenti

Paolo Bonelli

Docente in Wemake

Guardare funzionare una cosa che hai costruito è bello, vederla usare da qualcun altro è meraviglioso